Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Covid nei supermercati

Covid. Supermercati Roma e Lazio, più controlli e rispetto regole, meno aperture festive

di Redazione

"Non siamo sorpresi dalla notizia del reperimento di tracce di Covid sulle superfici, all'interno dei supermercati"

covid supermercati nas roma lazio
Nas nei Supermercati

“Purtroppo non siamo sorpresi dalla notizia del reperimento di tracce di Covid sulle superfici, all’interno dei supermercati anche sul nostro territorio, dove recentemente ha perso la vita a causa del virus più di un lavoratore del comparto.

Vaccinazione personale

Ribadiamo che, nell’ambito del piano di vaccinazione nazionale, è necessaria un’accelerazione sui vaccini per le lavoratrici e per i lavoratori del settore”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E’ quanto si legge in una nota di Alessandra Pelliccia, Stefano Diociaiuti e Giuliana Baldini, Segretari Generali, rispettivamente di Filcams CGIL Roma Lazio, Fisascat-Cisl di Roma Capitale e Rieti e UilTucs Roma e Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Maggiori controlli

“E’ inoltre necessario mantenere altissima l’attenzione sui comportamenti delle aziende attuando maggiori controlli, monitorando l’effettivo rispetto delle regole e introducendo l’obbligo per le aziende di predisporre dispositivi di protezione individuale adeguati, quali ad esempio le mascherine Ffp2.

No aperture festive

Oltre a ciò, è bene evitare occasioni di assembramento come quelle delle aperture festive di cui, mai come quest’anno, le aziende dovrebbero davvero fare a meno“, conclude la nota. (Red/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento