Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Dicembre 2020

Pubblicato il

Criminalità, Latina provincia più a rischio

di Redazione

Secondo il rapporto dell’Eures i reati nel Lazio nel 2012 sono cresciuti del 6,6% rispetto al 2011

"Latina è la provincia più a rischio per quanto riguarda la criminalità violenta". Ad affermarlo iIl rapporto annuale dell’Eures.

Vuoi la tua pubblicità qui?

«Se, complessivamente, nel 2012 si rileva un leggero decremento delle rapine denunciate nel Lazio (-3,3% tra il 2011 e il 2012, passando da 4.743 a 4.588), emerge in realtà una progressiva trasformazione del fenomeno – spiega l'Eures nel rapporto – con una preoccupante crescita delle rapine in abitazione e negli esercizi commerciali, a fronte di una diminuzione di quelle presso le banche/uffici postali».

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Anche i reati di criminalità violenta (omicidi volontari, tentati omicidi, violenze sessuali e lesioni dolose) – si legge ancora nel rapporto – registrano nel Lazio nel 2012 una dinamica di crescita (+6,6% rispetto al 2011 e +21,9% rispetto al 2008, a fronte di incrementi più contenuti in Italia, pari a +1,3% e +4,6%)".

Insomma, una situazione che non lascia affatto tranquilli gli abitanti laziali, e di Latina in particolare.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento