07 Agosto 2020

Pubblicato il

Cugini morti a Barbarano Romano: la causa è overdose da eroina

di Redazione

Le siringhe trovate in casa non lascerebbero spazio a dubbi. Oggi l'incarico al medico legale per l'autopsia

Sembrano ormai non esserci dubbi sulla causa della morte dei cugini di Barbarano Romano, Adriano e Fausto Fortuna: si è trattato di overdose da eroina. Le siringhe ancora sporche trovate nell'appartamento di Adriano in via Garibaldi hanno fugato ogni dubbio. Resta da stabilire se l'eroina non fosse tagliata oppure in modo scorretto. C'è anche l'ipotesi di un massiccio consumo da parte di Fausto e Adriano, che prima di rincasare erano stati insieme al bar nella serata di venerdì, dopo un lungo periodo di astinenza.

L'autopsia farà definitivamente luce sull'accaduto. Nella mattinata odierna il pm Fabrizio Tucci affiderà l'incarico al medico legale. Nel frattempo emergono alcuni particolari sulla tragedia di sabato mattina: sarebbe stato il padre di Adriano il primo ad accorgersi della morte dei due cugini. L'uomo si era recato nell'appartamento del figlio dopo aver tentato di contattarlo.

 

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi