Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

De Rossi e Curva Sud, la doppia mission della Roma

di Redazione
Oggi davanti alla Corte Federale i giallorossi chiederanno lo sconto da tre a due giornate per il centrocampista

La riduzione da tre a due giornate di squalifica per Daniele De Rossi ed il rinvio o la commutazione in semplice ammenda della squalifica della curva Sud.

Vuoi la tua pubblicità qui?

CAPITOLO DE ROSSI La Roma, rappresentata dall’avv. Conte e forse anche dal d.g. Baldissoni, chiederà alla Corte Federale uno sconto sulla squalifica di tre giornate comminata dal giudice sportivo dopo il colpo sferrato dal centrocampista all'attaccante dell'Inter Icardi.

I giallorosso sosterranno la tesi della involontarietà e/o della mancanza di violenza. L'obiettivo è ridurre la squalifica da tre a due turni, trasformando la terza giornata in una ammenda.

SQUALIFICA SOSPESA PER LA CURVA SUD Dopo la chiusura delle curve in occasione di Roma-Sampdoria e di curve e distinti sud (con l'Inter), c'è ancora una sanzione che pende sulla testa dei giallorossi. In occasione di Milan-Roma, infatti, la curva sud venne squalificata e poi sospesa in attesa di accertamenti. I disordini durante Bologna-Roma, inoltre sono costati alla squadra giallorossa una ammenda di 50.000 euro con diffida.

C'E' OTTIMISMO Insomma, di materiale per temere una nuova squalifica ce ne sarebbe eccome. Tuttavia, dopo le due giornate interne davanti ad uno stadio semivuoto e la recente indicazione dell'Alta Corte del Coni di rivedere la norma sulla discriminazione territoriale, la Corte Federale potrebbe optare per rinviare ogni decisione al termine della stagione quando, con tutta probabilità, questa norma surreale sarò soltanto un amaro ricordo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?