Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2020

Pubblicato il

Discoteca e niente allenamenti, Adriano ci ricasca: licenziato

di Redazione

L'ex romanista ne combina un'altra delle sue e viene cacciato dall'Atletico Paranaenense

Adriano ci ricasca. L'ex attaccante di Roma e Inter è stato licenziato dalla sua nuova, e a questo punto forse ultima, squadra.

LE CAUSE DEL DIVORZIO L'Atletico Paraenense, dopo aver sciolto non poche riserve, aveva concesso all'Imperatore l'ennesima chance della sua alterna carriera sportiva: un anno di contratto fino al prossimo dicembre. Non ce l'ha fatta Adriano a mettere finalmente la testa a posto e ad arrivare fino in fondo. Qualche allenamento disertato senza preavviso e una notte in una discoteca di Curitiba, hanno fatto perdere la pazienza al presidente della squadra brasiliana che lo ha licenziato.

IL COMUNICATO DEL CLUB In realtà il comunicato dell'Atletico Paraenense parla di decisione presa ”di comune accordo”. La realtà, tuttavia, è che Adriano ha appena messo a segno quello che potrebbe essere stato l'ultimo autogol della sua carriera da calciatore, anche se la sensazione è che la stessa sia terminata già da un pezzo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento