Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Luglio 2020

Pubblicato il

Don Bosco, rapina farmacia con sciarpa e cappello della Lazio

di Redazione

Polizia di Stato arresta 49enne romano all'altezza della fermata Subaugusta

Giacca nera, cappello della squadra del cuore e armato di un grosso martello rosso, ha messo a segno quattro rapine nelle zone dell’Ardeatina e del Tuscolano, due addirittura nella stessa giornata. 49 anni romano, l’uomo è stato fermato ieri dagli agenti della Polizia di Stato a Cinecittà, all’altezza della fermata metro Subaugusta. E’ stata un’indagine congiunta degli investigatori dei commissariati Tor Carbone e San Giovanni, coordinati dal dr. Massimo Improta, che ha permesso, al termine delle verifiche l’individuazione dell’uomo.

Incrociando le immagini dei sistemi di videosorveglianza, con i numeri della targa della autovettura del fuggitivo, gli agenti, nonostante il travisamento, hanno dato un nome ed un volto al rapinatore. Risultato irreperibile all’indirizzo di residenza, determinanti per la risoluzione del caso sono stati i controlli a tappeto del territorio, che hanno interessato oltre all’Ardeatina e al Tuscolano, tutta l’area circostante e che hanno portato  ieri gli agenti al fermo del malvivente.    

Vuoi la tua pubblicità qui?

Individuata anche la struttura per “senza fissa dimora” dove l’uomo aveva trovato rifugio, al cui interno è stato rinvenuto e sequestrato l’abbigliamento utilizzato dalle rapine, una giacca nera, guanti in lattice blu oltre ad un cappellino nero e una sciarpa azzurra, con logo SS Lazio e irriducibili Lazio. Per C.B.M., al termine degli accertamenti di rito, si sono aperte le porte del carcere.    

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi