19 Ottobre 2021

Pubblicato il

Dopo Berlusconi anche Storace converge su Marchini sindaco

di Redazione
Storace ha già deciso, la distanza con la Meloni è totale ed è certo che convergerà sulla candidatura di Alfio Marchini

Le prime parole di Silvio Berlusconi, fautore, insieme al suo consigliere di sempre, Gianni Letta, dell'accordo con Alfio Marchini che diventa anche il candidato sindaco di Forza Italia, sono al telegiornale della sua rete ammiraglia, il Tg5: "La nostra scelta è stata solo nell'interesse di Roma e dei romani, non di questo o quel partito. Marchini era stata la nostra prima opzione, anche della Lega che poi ci ha chiesto di rinunciare. Siamo certi che Roma, con Marchini e Bertolaso, avrà un'amministrazione capace di invertire il declino drammatico che abbiamo visto in questi anni. Dobbiamo ringraziare Guido Bertolaso, una persona straordinaria, che ha fatto un passo indietro e si è messo a disposizione dell'amministrazione romana quando si è reso conto che la sua candidatura è diventata divisiva".

E Francesco Storace, leader de La Destra ha scritto su Facebook: "Per chi come noi da mesi sostiene la necessità di una soluzione unitaria da offrire al popolo romano in alternativa al Pd e ai grillini, l'iniziativa di Forza Italia e di Guido Bertolaso offre un primo elemento di semplificazione che viene proposto a tutti i candidati. Domenica primo maggio incontrerò la mia lista e per questo voglio comprendere bene la situazione che si è determinata. Alfio Marchini ha vinto le primarie organizzate dalla Lega ed era nelle sette proposte rivolte da Fratelli d'Italia ai propri iscritti. Se fosse la soluzione unitaria finalmente trovata, per Renzi e i suoi si aprirebbe un problema. Si trovi la forza di ragionare: le urla non servono più".

Vuoi la tua pubblicità qui?

In realtà Storace ha già deciso, la distanza con la Meloni è totale ed è certo che convergerà sulla candidatura di Alfio Marchini. giovedì mattina, alla presentazione del libro di Alemanno, "Verità Capitale", aveva parlato proprio della Meloni: "Io avevo proposto a Giorgia Meloni di vedersi per sostenere lei come candidato e invece non ho ricevuto nemmeno una risposta. Credo che sia un atteggiamento infantile, lei è stagionata ma infantile".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo