Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2022

Pubblicato il

Droga ad Aprilia, maxi operazione “Babele”: 16 arresti dell’Antimafia

di Redazione
16 persone in manette con l'accusa di associazione finalizzata al traffico illecito di droga
Lite Tor San Lorenzo
Carabinieri

Arresti ad Aprilia nelle prime ore della mattinata di oggi 30 marzo, maxi operazione anti-droga eseguita dai Carabinieri.

Arresti Aprilia, operazione “Babele”

Ad Aprilia, tra Latina e Pomezia, i carabinieri del comando provinciale di Latina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare arrestando sedici persone. I soggetti sono accusati di associazione finalizzata al traffico illecito di cocaina, hashish e marijuana.

L’operazione, chiamata “Babele”, è emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia.

L’operazione è iniziata già nel 2018 e ha consentito fino ad oggi di disarticolare un sodalizio criminale dedito al narcotraffico, di arrestare 8 persone in flagranza di reato e di sequestrare 2,5 kg di cocaina e 226 kg di hashish.

Scoperte anche raffinerie di cocaina e crack

Sono state scoperte anche due raffinerie di cocaina e crack. Inoltre le indagini hanno dimostrato come i narcotrafficanti si servissero di spacciatori che avevano occupato un appartamento posto all’ultimo piano di una palazzina divenuta un supermarket della droga.

Nella palazzina con un sistema di controllo che utilizzava telecamere, vedette e porte blindate, vendevano al dettaglio ogni tipo di droga a tutte le ore del giorno e della notte con un vero e proprio sistema di turnazione. 

Immagine di Archivio

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo