Due escursionisti perdono l’orientamento sui Monti Lepini, rintracciati

Due romani, di 59 e 52 anni, sono stati protagonisti di una brutta avventura. Erano partiti per un’escursione sui Monti Lepini, ma a causa del forte caldo hanno perso l’orientamento e non sono riusciti a ripercorrere il sentiero che li avrebbe portati alla loro auto. I due sono stati rintracciati dopo 6 ore di ricerche dai Carabinieri di Colleferro, dal personale della protezione civile di Carpineto Romano e a tre squadre del soccorso alpino di Roma, Frosinone e Collepardo. 

Gli amatori escursionisti verso le 17 sono arrivati sul Monte Semprevisa, dove hanno perso l’orientamento e contattato un parente chiedendo aiuto. Dopo la chiamata ai carabinieri, i militari hanno attivato soccorsi. 

I carabinieri della stazione di Carpineto Romano alle 23 sono riusciti a individuare la posizione in cui si trovavano, consentendo l'intervento del soccorso alpino e dei sanitari del 118. Gli escursionisti sono stati quindi trasportati alla stazione dei carabinieri e nel corso della notte sono stati accompagnati alla loro autovettura.

 

Leggi anche:

5 milioni di euro per la scuola di Carpineto Romano

Carpineto Romano, Giuseppe Ricci 4°omonimo raduno d'auto d'epoca