Dzeko al 94′ decide la vittoria della Roma sul Frosinone per 2-3

La Roma esce vittoriosa da Frosinone con un gol all'ultimo respiro di Dzeko, che al 94' firma la doppietta per il 2-3 finale. Una prestazione di certo non convincente, quella dei giallorossi, che avevano anche rischiato di perderla, prima della rete dell'attaccante bosniaco.
La partita vede infatti i padroni di casa trovare il vantaggio già al minuto 5, con N'Zonzi e Olsen che decidono di regalare un gol agli avversari: il francese serve a Ciano il pallone che questi calcia dal limite, superando il portiere svedese (che la devia in maniera decisiva in gol). La Roma è in confusione, e rischia addirittura di andare in doppio svantaggio poco dopo. La scintilla arriva alla mezz'ora con Dzeko: l'ex City, dopo essere stato beccato dal pubblico per qualche scintilla con Salamon, raccoglie in area una respinta anticipando Goldaniga, e poi calcia di destro con precisione sul primo palo per l'1-1
Passano 72 secondi e arriva il raddoppio romanista. I ragazzi di Di Francesco sorprendono la retroguardia ciociara con una transizione guidata magistralmente da Dzeko, sugli sviluppi della quale, Pellegrini trova l'appoggio vincente da cross di El Shaarawy: è 1-2.
Si va all'intervallo sul punteggio di 1-2, con un Frosinone demoralizzato dalla fiammata degli ospiti.
Nella ripresa, l'unico fatto degno di nota sembrerebbe essere l'infortunio a Manolas, vittima di una distorsione alla caviglia al 75'. L'incidente priva la Roma del suo "dio greco" e soprattutto di una stabilità difensiva che la coppia Fazio-Marcano non è in grado di garantire. Dopo soli 5 minuti, infatti, arriva il pareggio ciociaro con Pinamonti, il quale sfrutta un orrore tattico della retroguardia ospite per appoggiare in rete il gol del 2-2.
Nella mente dei calciatori di Di Francesco (e anche in quella del tecnico stesso) riappaiono le immagini del pareggio di Cagliari. I giallorossi si allungano, provano a reagire ma più ci provano, e più rischiano di perderla. 
Alle volte però il destino sorride anche alla Roma, soprattutto quando passa per i piedi di Daniele De Rossi. Al 94', il centrocampista di Ostia inventa infatti un pallone in profondità che El Shaarawy deve solo appoggiare in mezzo per Dzeko: il bosniaco, poi, devia in rete come può, con la pancia. E' 2-3 e l'arbitro fischia la fine della partita.

IL TABELLINO
Frosinone – Roma 2-3 (5' Ciano, 30' Dzeko, 31' Pellegrini, 80' Pinamonti, 90'+5' Dzeko)
Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Viviani, Cassata, Beghetto; Ciano, Ciofani.
A disp.: Iacobucci, Marcianò, Krajnc, Brighenti, Verde, Molinaro, Sammarco, Maiello, Valzania, Gori, Trotta, Pinamonti.
All. Marco Baroni
Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Marcano, Kolarov; N'Zonzi, De Rossi; El Shaarawy, Pellegrini, Perotti; Dzeko.
A disp.: Mirante, Fuzato, Fazio, Juan Jesus, Florenzi, Cristante, Coric, Pastore, Zaniolo, Kluivert.
All. Eusebio Di Francesco

LIVE
Secondo Tempo
95' –
Triplice fischio: Frosinone 2 – 3 Roma.
94' – GOL DELLA ROMA!!! DZEKO!!! Grande palla filtrante di De Rossi, che pesca in area El Shaarawy, il quale mette in mezzo per Dzeko che di pancia mette in rete. E' 2-3.
90' –
5 minuti di recupero.
84' – Frosinone a un passo dal tris, con Trotta che gira col sinistro in diagonale ma Olsen salva il risultato.
80' – PAREGGIO DEL FROSINONE!!! PINAMONTI! Contropiede dei padroni di casa, con la difesa giallorossa che si concentra su Ciano e lascia da solo Pinamonti, il quale riceve dal primo e appoggia facilmente in rete. E' 2-2.
78' –
Ammonito Cassata, reo di aver atterrato Zaniolo che gli era andato via sulla fascia.
76' – Ultimo cambio per la Roma: entra Fazio. Rimane dunque in panchina Pastore che era già pronto a entrare.
75' – Manolas lascia il campo in barella.
74' –
Manolas rimane a terra dopo una distorsione alla caviglia. Congelato, al momento, l'ingresso in campo di Pastore.
69' – Cristante controlla miracolosamente in mezzo a una mischia su corner e calcia, ma il suo pallone viene deviato in angolo.
68' – Ammonito Goldaniga per fallo su El Shaarawy.
68' – Pinamonti ha subito l'occasione per andare in rete ma manca l'appuntamento col pallone all'interno dell'area piccola.
67' – Nel Frosinone entra Pinamonti al posto di Ciofani.
66' – Zaniolo si schiera sulla destra, con El Shaarawy che torna a sinistra.
65' – Doppio cambio nella Roma: Zaniolo per Perotti e Cristante per N'Zonzi.
60' – Primo cambio per il Frosinone: entra Molinaro, esce Begetto.
57' – Viviani calcia alto dai 30 metri.
55' – Tanti errori di misura da una parte e dall'altra.
45' – La Roma dà il via alla ripresa.

Primo Tempo
45+1' –
Finisce il primo tempo, squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-2.
45' – 1 minuto di recupero.
41' – Ammonito anche Dzeko, in ritardo su Ciano.
38' – Giallo a El Shaarawy per un'entrata a centrocampo su Cassata.
34' – Ciano ci prova dai 30 metri, Olsen respinge.
31' – RADDOPPIO DELLA ROMA!!! PELLEGRINI! Dzeko conduce magistralmente la ripartenza allargando per El Shaarawy, che col destro mette in mezzo un tiro-cross sul quale si avventa Lorenzo Pellegrini. E' 1-2.
30' – PAREGGIO DELLA ROMA!!! DZEKO! L'attaccante bosniaco raccoglie in area una respinta di Salamon anticipando Goldaniga, e poi calcia di destro con precisione sul primo palo. E' 1-1. 
28' –
Qualche scintilla tra Dzeko e la difesa dei padroni di casa.
24' – Dzeko torna in campo.
23' – Roma momentaneamente in 10 a causa della rottura di uno scarpino per Dzeko.
19' – Pellegrini riceve al limite dell'area, si gira ma calcia alto col mancino.
17' – Ogni pallone che si avvicina all'area romanista diventa una potenziale minaccia per Olsen.
13' – Prima occasione per la Roma, con El Shaarawy che devia di testa un cross dalla destra di Perotti. Sportiello si allunga e la mette in angolo.
10' – Frosinone a un passo dal raddoppio: su un cross dalla sinistra, Ciano riceve da solo sul secondo palo ma calcia alto a pochi passi dalla porta.
5' – GOL DEL FROSINONE!!! CIANO! N'Zonzi non si intende con De Rossi e regala il pallone all'attaccante del Frosinone, che calcia col sinistro dal limite sul primo palo: Olsen ci arriva ma la devia clamorosamente in rete. E' 1-0.
0' –
Si parte: calcio d'inizio per il Frosinone.