E’ morto Luke Perry, il Dylan McKay di Beverly Hills 90210

E’ morto Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210. L’attore 52enne non ce l’ha fatta. Mercoledì scorso era stato colpito da ictus ed era stato trasportato d’urgenza al St. Joseph’s hospital di Burbank, in California. Il malore lo aveva sorpreso mentre si trovava a casa sua a Sherman Oaks. Le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi e oggi, dopo giorni di ricovero, la tragica notizia della morte. L’attore era diventato celebre per aver interpretato il ruolo di Dylan McKay nella storica serie tv Beverly Hills 90210.

LEGGI ANCHE:

Artena, la comunità in ansia per la fidanzata di Lorenzo Battistini

Pd, Zingaretti non si dimetterà da presidente della Regione Lazio