Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Luglio 2020

Pubblicato il

Ebola, atterraggio in massima sicurezza per medico Emergency [ct3

di Redazione

E' atterrato questa mattina a Roma, all'aeroporto militare di Pratica di Mare; ad attenderlo un'ambulanza dello Spallanzani, dove ora si trova

È giunto stamattina all'aeroporto militare di Pratica di Mare il medico italiano di Emergency, risultato positivo al virus Ebola, contratto in Sierra Leone. Come abbiamo già spiegato ieri, il medico di Emergency è poi stato trasportato all'ospedale Spallanzani.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Viaggio in totale sicurezza per l'uomo: il medico-paziente  – riferisce l'agenzia DIRE che ha diffuso le foto dell'atterraggio – ha viaggiato a bordo del Boeing Kc-767 del 14esimo stormo dell''Aeronautica militare, all'interno di una speciale barella isolata avio-trasportabile ed è stato assistito durante il volo di trasferimento, della durata di circa 6 ore e 30 minuti, da un team medico dell'Aeronautica specializzato in bio-contenimento composto da circa 25 persone tra medici, specialisti e personale di bordo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Tutta l'operazione si è svolta come pianificato e secondo le procedure per cui siamo addestrati ad operare" – ha fatto sapere il colonnello Roberto Biselli, capo del team. Inoltre, "in ogni momento è stato possibile assistere, in condizioni di massima sicurezza, il paziente, che è risultato tranquillo lungo la rotta".

Un'ambulanza dello Spallanzani ha atteso il medico all'aeroporto. Anche l'ambulanza era equipaggiata in bio-contenimento: in stato di completo isolamento si è quindi proceduto al trasbordo del paziente dalla barella avio-trasportabile a quella più piccola dell'ambulanza, che lo ha poi portato allo Spallanzani, dove al momento è ricoverato. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi