Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Ecco quanto i cittadini del Lazio pagano di tasse

di Redazione

Ogni residente di questa regione ha sborsato mediamente 11.077 euro tra tasse, imposte e tributi. Siamo quinti in Italia. Ultimi i calabresi

I cittadini del Lazio sono quinti in Italia nella classifica di chi versa più tasse al fisco. Nel 2017 (ultimo anno in cui i dati sono disponibili), Ogni residente di questa regione ha pagato mediamente 11.077 euro tra tasse, imposte e tributi. I primi sono i lombardi con 12.297 euro. Seguono i valdostani con 11.480, gli abitanti del Trentino Alto Adige con 11.297 e gli emiliano-romagnoli con 11.252 euro. La Calabria, invece, è l’area dove il “peso” del fisco è più contenuto: ogni residente di questo territorio ha pagato all’erario mediamente 5.516 euro. Il dato medio nazionale è pari a 9.168 euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questo risultato – segnala l’Ufficio studi della CGIA che ha realizzato questa elaborazione – non ci deve sorprendere. Come recita l’articolo 53 della Costituzione, il nostro sistema tributario è basato sul criterio della progressività. Pertanto, nei territori dove i livelli di reddito sono maggiori, grazie a condizioni economiche e sociali migliori, anche il gettito tributario presenta dimensioni più elevate che altrove.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tornando all’elaborazione condotta dall’Ufficio studi della CGIA è interessante notare la distribuzione del gettito tra i vari livelli di governo. Ebbene, su un totale nazionale di 9.168 euro, ben 7.672 euro finiscono nelle casse dello Stato centrale (pari all’83,7 per cento del totale) e solo 1.495 euro pro capite (pari al 16,3 per cento) confluiscono alle Regioni e agli Enti locali (Comuni, Province e Comunità montane)

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Ottanta scuole del Lazio senza presidi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento