Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Aprile 2021

Pubblicato il

Elezioni europee, boom del PD a Roma: 43%

di Redazione

I democratici primo partito anche in provincia di Latina. Fratelli d'Italia sopra la media nazionale

L'avanzata del Pd è palese anche nei capoluoghi di provincia del Lazio e, anche se può sembrare un concetto banale, è evidente che anche nel Lazio l' "effetto Renzi" abbia inciso in maniera marcata. A Roma il Pd si è attestato a un ragguardevole 43%, che significa un incremento del 14% rispetto alle elezioni politiche del 2013. A rendere ancora più schiacciante il successo dei democratici è il primo posto di Simona Bonafè, risultata la candidata più votata. Nel momento in cui scriviamo gli scrutini sono ancora in corso ma si profila un trionfo del Pd, con Enrico Gasbarra, David Sassoli e Goffredo Bettini, rispettivamente secondo, terzo e quarto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come a livello nazionale, il M5S ottiene il secondo posto (circa il 25%) mentre Forza Italia crolla al 13,4%. Buono il risultato di Fratelli d'Italia, che supera la media nazionale con il 5% delle preferenze, così come la lista di sinistra Tsipras, che tocca il 6,1%.

Il Pd trionfa anche nella provincia romana (40,6%), davanti al M5S (26%), con Forza Italia nettamente staccata (15,5%).

Se nella Capitale e in provincia il partito di Silvio Berlusconi  ha subito un tracollo, nemmeno dalla provincia di Latina arrivano buone notizie. Fi, ha perso infatti il primato del territorio, che deteneva da molto tempo, a vantaggio del Pd. Pur avendo fatto registrare un dato superiore alla media nazionale (25,91%), Fi è costretta a cedere il passo ai democratici, che centrano il primato con il 30,69% dei consensi. Il M5S deve accontentarsi del terzo posto (22,9%), mentre Fratelli d'Italia ottiene un buon 7,28%.

Anche in Ciociaria Forza Italia riesce a scavalcare il movimento di Beppe Grillo, guadagnando la seconda posizione per una manciata di voti (24,4% contro il 22%). Ma anche in provincia di Frosinone il Pd infligge distacchi pesanti, issandosi al 37,1%. Buon quarto posto per NCD-UDC, che raccoglie il 6,3% dei consensi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I dati della Tuscia, invece, sono più simili a quelli nazionali:  il Pd, infatti, stravince con il 38,39% dei voti, i pentastellati sono secondi con il 24,75% delle preferenze e Forza Italia si piazza terza (18,54%). Anche in provincia di Viterbo Fratelli d'Italia raccoglie molto di più rispetto al resto del paese: per il partito di Giorgia Meloni quarto posto con il 6,8%.

Stesso ordine di preferenze in provincia di Rieti: Pd (38,17%), M5S (22,99%), Forza Italia (19,39%), Fratelli d'Italia (7,73%).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento