19 Ottobre 2021

Pubblicato il

Esquilino, ragazzo derubato e pestato: arrestato giovane ladro

di Redazione
Un 18enne egiziano con precedenti aveva provato a rubare un tablet a un 23enne. Il ladro ha anche reagito ai Carabinieri

I  Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino di nazionalità egiziana, di 18 anni, senza fissa dimora e con precedenti, che aveva appena rapinato un connazionale, privandolo del suo tablet, mentre camminava, nei pressi della stazione Termini. La vittima, un ragazzo di 23 anni, stava passeggiando in via Amendola, quando all’altezza dell’incrocio con via Manin, è stato colpito al volto e rapinato del suo dispositivo elettronico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I militari in transito hanno notato la scena e sono subito intervenuti bloccando il malvivente che ha provato a scappare, reagendo. Arrestato dai Carabinieri il giovane è stato accompagnato in caserma, in attesa del rito direttissimo, dovrà rispondere di rapina e resistenza al pubblico ufficiale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo