Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Ottobre 2020

Pubblicato il

Estate Grottana-Maurizio Vandelli in concerto

di Redazione

17 agosto ore 21,30 - Piazza G. Marconi

Il grande cantautore italiano, membro storico e voce leader del gruppo Equipe 84 proporrà in uno show unico brani indimenticabili quali Io ho in mente te, 29 settembre, Nel cuore nell’anima, Tutta mia la città ai quali aggiungerà un medley di successi di Lucio Battisti che solo un grande interprete come lui sa restituire con la giusta carica emotiva. Un viaggio indietro nel tempo, verso un’epoca che ancora oggi ha forti emozioni da trasmettere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Maurizio Vandelli nasce il 30 marzo del 1944 a Modena. Dopo aver cominciato a esibirsi sulla costa romagnola e marchigiana nei mesi estivi, nel 1962 forma l’Equipe 84.
Nel 1965 il gruppo riesce a pubblicare ben cinque 45 giri, che vengono poi racchiusi nell’album Equipe 84, e prende parte al Festival di Napoli, proponendo Notte senza fine. L’anno seguente sale sul palco del Festival di Sanremo cantando Un giorno tu mi cercherai, insieme ai Renegades. Cambia anche casa discografica e il primo pezzo pubblicato Io ho in mente te, vince il Cantagiro del 1966. Dallo stesso album Maurizio Vandelli e il suo gruppo ottengono un successo notevole con 29 settembre, scritta da Lucio Battisti e Mogol; questi ultimi sono anche gli autori di Nel cuore nell’anima, uscita pochi mesi dopo. Il terzo album dell’Equipe 84 risale al 1968 e s’intitola Stereoequipe da cui è tratta Tutta mia la città che partecipa al Cantagiro del 1969.
Dopo aver tentato una carriera da solista, Vandelli fonda la Nuova Equipe 84: il gruppo partecipa al Festival di Sanremo del 1971 cantando 4 marzo 1943 insieme a Lucio Dalla e nel 1973 torna a chiamarsi Equipe 84 per presentare il brano Mercante senza fiori a Un disco per l’estate del 1974. Nella primavera del 1981, viene comunicata al pubblico la fine dell’esperienza Equipe 84.
Nel 1989 Maurizio Vandelli riceve il disco di platino grazie all’album 29 settembre 89 e nello stesso anno partecipa e vince il programma Una rotonda sul mare. Tornato al Festival di Sanremo nel 1993 con il brano Come passa il tempo, cantato insieme ai Camaleonti e ai Dik Dik – gruppi storici degli anni Sessanta – prende parte alla registrazione dell’album Walzer d’un Blues, insieme a Dodi Battaglia, Zucchero.

Grande autore e interprete, Vandelli continua a regalare al pubblico con i suoi concerti intensi e pieni di calore, un mondo che per quanto lontano, tutti noi conosciamo e continuiamo a cantare.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento