Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Aprile 2021

Pubblicato il

Estorsione, rapine e spaccio: 7 arresti fra Anzio e Nettuno

di Redazione

Operazione dei Carabinieri: gli arrestati sono tutti italiani, molti dei quali di origine calabrese

Al termine di un’attività d’indagine, dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Anzio stanno notificando sette misure cautelari (6 in carcere e 1 agli arresti domiciliari) nei confronti di altrettanti soggetti italiani, diversi dei quali di origine calabrese ma da anni residenti nei comuni di Anzio e Nettuno. L’attività di indagine, che si è protratta per circa 7 mesi, ha consentito di acquisire nei confronti degli indagati numerosi elementi di responsabilità in ordine a reati che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti all’estorsione, e che hanno riguardato anche furti di autovetture per mettere a segno rapine.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A tali conclusioni investigative si perveniva in virtù di meticolosa, paziente e scrupolosa attività investigativa che ha permesso ai militari di scoprire l’esistenza di una proficua e redditizia attività illecita condotta dagli indagati, alcuni dei quali legati tra loro da vincoli di tipo familiare, che hanno mostrato in diversi casi anche una certa autorevolezza che ingenerava timore nei confronti dei numerosi acquirenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11,00 presso la sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, piazza S. Lorenzo in Lucina 6.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento