Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Facebook, attacco hacker a gruppi di interesse storico

di Redazione

Attacco hacker a gruppi Facebook di storia antica, interviene Polizia Postale

Da qualche settimana alcuni gruppi Facebook ad interesse storico ed archeologico sono sotto l'attacco di un non meglio identificato gruppo di hacker denominatosi Shitstorm che, composto da più profili probabilmente falsi, si sotituisce agli amministratori subentrando nella gestione del gruppo e seminando il caos con post, spesso, scurrili e osceni; d'altra parte il nome stesso Shitstorm evoca nella sua traduzione un significato dal contenuto chiaro (tempesta di merda) e sembra essere indipendente dall'attacco mondiale subito da Facebook.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E' delle scorse settimane la notizia dell'attacco informatico mondiale subito da Facebook che avrebbe portato, per stessa ammissione, alla violazione dei dati relativi a 30 milioni di utenti rispetto ai 50 milioni inizialmente preventivati; Facebook ha fatto sapere quali dati degli utenti siano stati sottratti nel corso dell’attacco da parte dei cyber criminali sul quale indaga anche l'FBI.

Sembra abbiano avuto accesso ai dati personali quali nomi e dettagli come numeri di telefono e indirizzi email di 15 milioni di profili; ad altri 14 milioni di utenti, oltre a queste due tipologie di dati, sono stati sottratte informazioni personali, come username, genere, lingua, relazioni affettive, religione, data di compleanno compleanno, luogo di nascita e di residenza; il restante milione di utenti sembra esserne uscito indenne.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Intanto sulla violazione dei gruppi ad interesse storico, a detta degli ex amministratori, sembra indagare la Polizia Postale in seguito alla denuncia inoltrata dopo la violazione; nel mentre un altro gruppo è stato violato tra ieri ed oggi sempre a firma Shitstorm con le stesse modalità e scopi; si spera che i gruppi, amanti della storia romana, amici della storia dell'antica Grecia, rispettivamente con circa 60.000 e 25.000 membri, oltre ad amanti della storia romana… il ritorno (creato dopo la prima violazione) possano essere restituiti alla fruizione libera ed indisturbata da parte di amanti e studiosi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento