Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2021

Pubblicato il

Ferentino, morta la donna investita sulle strisce

di Redazione
Si tratta di Valentina De Castro, 30 anni, residente a Morolo. Con lei ferito Alessio Lembo, calciatore dell'Arce

Sono stati entrambi travolti da una vettura sulle strisce pedonali all’uscita da una pizzeria. Lei, Valentina De Castro, trent’anni, è morta all’Umberto I di Roma dove è arrivata in condizioni gravissime e dopo essere stata per parecchie ore in stato di morte cerebrale. Ferito, fortunatamente in maniera non grave, il suo fidanzato Alessi Lembo, centrocampista della squadra dell'Arce Calcio.  

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’incidente si è verificato  in via della Stazione davanti alla pizzeria "Il Giardino".  Mentre i due giovani stavano attraversando la strada sono stati investiti da una Fiat Punto guidata da un ventenne di Ferentino che si è subito fermato. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

A seguito del violento urto con l'auto che l'ha investita, la ragazza ha riportato la frattura dell'osso del collo. Immediatamente soccorsa dai passanti, è stata intubata e medicata sul posto da un medico chirurgo che in quel momento era a cena nella vicina pizzeria.

Dopo essere stata ricoverata all'Ospedale "Spaziani", le sue condizioni, nella notte, si sono aggravate ulteriormente tanto che in mattinata è stata trasferita al Policlinico Umberto I  dove, purtroppo, non ce l'ha fatta.

Grande sgomento a Morolo, paese di residenza della donna dove era conosciuta da tutti.  

I carabinieri della Compagnia di Anagni, coordinati dal capitano Giovanni Camillo Meo, stanno lavorando per stabilire le cause e l’esatta dinamica del sinistro. L’automobilista ora dovrà rispondere di omicidio colposo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I funerali della giovane verranno celebrati con ogni probabilità entro il martedì della prossima settimana, per dare tempo al magistrato di svolgere le indagini su quanto è accaduto.  

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo