Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2022

Pubblicato il

Ferrovia Roma-Velletri, nuovo treno in funzione

di Redazione
E' il secondo dei 26 nuovi convogli previsti dall'accordo fra Regione Lazio e Trenitalia

Quella odierna è stata una giornata importante per la tratta Roma-Velletri, una delle più frequentate dai pendolari. Da oggi, infatti, é in servizio un treno in più, il secondo dei 26 nuovi "Vivalto" consegnato negli ultimi sei mesi grazie all'accordo tra Regione Lazio e Trenitalia.

Entro il 2014 arriveranno sulle strade ferrate del Lazio tutti e 26 i nuovi convogli grazie all'accordo che certifica lo sblocco di 35 milioni di euro regionali, firmato dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dall'ad di Trenitalia Vincenzo Soprano, alla presenza dell'ad di Ferrovie dello Stato Mauro Moretti e dell'assessore regionale alla Mobilità Michele Civita.

Alla presentazione del nuovo convoglio, Zingaretti non ha nascosto la propria soddisfazione: "Grazie alla collaborazione con Fs e Trenitalia, si può dire davvero che le cose nel Lazio cambiano, e cambiano per i pendolari e per il servizio della mobilità Sta accadendo qualcosa di molto importante: da oggi sulle linee ferroviarie per i pendolari arriva un nuovo treno, dopo quello inaugurato prima dell'estate, è il secondo di un totale di 26 treni, 130 nuove carrozze, per un'offerta che aumenterà di oltre 300 mila passeggeri".

"E' un impegno molto importante – ha proseguito il governatore – legato al fatto che è ripartita una bella collaborazione, e, per quanto ci riguarda, la voglia di mantenere un patto che avevamo stabilito con i cittadini del Lazio, che non si può continuare con questo livello del servizio nei confronti dei pendolari. In questo caso e questa volta, le cose stanno cambiando per il meglio, in sei mesi tutti avvertiranno la profondità di questo cambiamento".

Zingaretti ha conluso:"Noi oggi abbiamo sottoscritto con Trenitalia una modifica del piano di servizio che abbiamo ereditato, investiamo 35 milioni in più, garantiamo alle ferrovie che onoreremo questo impegno e ciò permette di portare avanti questo piano con grande determinazione. Quindi nuovi treni e, grazie ai suggerimenti di Trenitalia, stiamo anche ripensando gli orari per collocare i treni dove serve, per offrire un servizio con più treni ma anche collocarli negli orari giusti".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo