Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2021

Pubblicato il

Fichi, basilico e dolci

di Redazione
di Donna Assunta Di Marzio

I banchi dei nostri mercati e i nostri orti sono stracolmi di frutta. Quando ne abbiamo in abbondanza cerchiamo di farne confetture, oppure essiccarla al sole. È questo il periodo per preparare dei deliziosi fichi con le mandorle. Senza sbucciarli, si aprono a metà lasciandoli uniti solo per il picciolo, quindi si fanno seccare al sole per otto giorni. Li trasferite poi in uno scolapasta, li tuffate in acqua bollente e li fate di nuovo asciugare al sole per un paio di giorni. Intanto fate abbrustolire le mandorle che infilerete poi nei fichi insieme ad un pezzetto di cedro candito. Ricomponete i fichi e ponete in forno caldo a 180° per circa cinque minuti. Una volta raffreddati li riporrete in un posto fresco pronti per l’inverno. Un altro consiglio che vorrei suggerirvi, è l’uso del basilico, non solo in cucina. Sapevate che si può utilizzare anche come diuretico? È ottimo contro il mal di pancia e un calmante dell’apparato digerente. Basta lasciare in infusione per circa 20 minuti in un litro di acqua bollente, trenta grammi di foglie fresche e berne un paio di bicchieri dopo i pasti. E a proposito di fichi, la ricetta di questa settimana sarà fatta proprio con questo gustosissimo frutto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Crostata con i Fichi

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ingredienti per 6 persone: 200 gr di pasta frolla, 6 grossi fichi, 2 tuorli, 200 gr di mascarpone, 100 gr di zucchero, 100 gr di panna montata, un po’ di sciroppo di zucchero, burro.

Stendete la pasta e con essa foderate una tortiera di 24 cm di diametro. Coprite il fondo con carta a forno e versatevi dentro dei legumi secchi. Cuocete in forno a 200 gr per dieci minuti, quindi eliminate legumi e carta e cuocete per altri 5 minuti. Montate i tuorli con lo zucchero, unite il mascarpone e la panna. Versate il composto sulla base preparata ben fredda. Distribuitevi sopra i fichi tagliati a spicchi, che spennellerete con lo sciroppo. Prima di servirla, lasciate riposare la torta in frigo per circa due ore. Visto? Veloce, veloce.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo