Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Fiumicino, altra rapina a mano armata

di Redazione
Fiumicino tra criminalità e iniziative delle Associazioni

Litorale sempre più terra di nessuno: ennesima rapina a mano armata. Nella sera di giovedì tre persone col volto travisato da sciarpa e cappello sono entrati armi alla mano nel discount situato tra via Coni Zugna e via Uolchefit portando via il magro incasso dell'attività commerciale. Ad assistere inermi alla scena vi erano clienti e dipendenti del supermercato in attesa della chiusura.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ancora un episodio di criminalità, dunque, si è verificato a Fiumicino che nega con evidenza la diminuzione di reati paventata da qualche esponente della maggioranza in consiglio comunale. Dopo l'epispdio della scorsa settimana che ha visto l'uccisione di un malvivente da parte di una barista romena e la rapina di ieri in una villa conclusasi con il pestaggio a sangue di una giovane ragazza, le associazioni del territorio tornano a chiedere sicurezza: "Servono più forze dell’ordine in questo territorio dove la criminalità la fa da padrona. La sicurezza è ormai diventata un optional".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Con l'occasione l'Associazione 2punto11, Movimento per la Gente di Fiumicino, Donne in Azione per Fiumicino, Gente del Litorale, Cittadini per Fiumicino e il Comitato Spontaneo Cittadini per la Legalità hanno rilanciato l’iniziativa della fiaccolata della legalità che prenderà il via oggi alle 18 da piazza Grassi. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?