Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Fiumicino, controlli dei carabinieri all’aeroporto per il contro esodo

di Redazione
Nel bagaglio a mano di un cittadino russo, i militari hanno rinvenuto un coltello vietato

In occasione del “contro esodo” estivo, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno svolto numerosi servizi di controllo all’interno dello scalo, lungo le vie adiacenti e nei pressi dello scalo ferroviario dell’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino.

Nel corso dei controlli di sicurezza, nel bagaglio a mano di un cittadino russo, di 56 anni, i militari hanno rinvenuto un coltello a “serramanico”, del genere vietato. L’arma bianca è stata sequestrata e lo straniero ne dovrà rispondere alla competente Autorità Giudiziaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri hanno denunciato tre passeggeri per tentato furto. Si tratta precisamente di due cittadini italiani di 55 e 38 anni, e di un libanese di 38, sorpresi a trafugare profumi e prodotti cosmetici dagli espositori dei duty-free shop, ubicati all’interno dell’area internazionale dell’aeroporto. La refurtiva, per un valore complessivo di circa 400 euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi.

Nel corso del servizio, svolto nell’arco orario di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno identificato 143 persone, controllato circa 37 veicoli, contestato 15 sanzioni amministrative, di cui sette a carico degli operatori del servizio di trasporto pubblico non di linea (N.C.C.). Addirittura in 4 casi gli autisti sono stati sorpresi mentre accompagnavano turisti utilizzando delle autovetture non abilitate a quel tipo di servizio. 

 

Attacco terroristico banlieue di Parigi: due morti e un ferito grave

Parla Jimmy Bennett: '' A 17 anni sono stato molestato da Asia Argento''

Vuoi la tua pubblicità qui?

Calcio, Alessio Cerci e Federica Riccardi aspettano due gemelli?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo