Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Gennaio 2021

Pubblicato il

Follia ad Aprilia, folla prova a difendere fuggiaschi, vasi contro Carabinieri

di Redazione

Tutto ha inizio intorno alla mezzanotte quando alcuni Carabinieri intervenuti in via Francia hanno rischiato di essere travolti da uno scooter guidato da due persone

Urla, lanci di oggetti e vasi contro i Carabinieri, con due uomini di 31 e 32 anni, che, fermati dopo aver forzato un posto di blocco, hanno tentato di aizzare la folla nel tentativo di ribaltare l'auto dei militari. Attimi di follia questa notte ad Aprilia, in provincia di Latina.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tutto ha inizio intorno alla mezzanotte quando alcuni Carabinieri intervenuti in via Francia a supporto di un'ambulanza hanno rischiato di essere investiti da uno scooter di grossa cilindrata guidato da due persone con caschi integrali. I due, nel tentativo di evitare il controllo, hanno tentato prima di travolgere i Carabinieri e poi si sono dati alla fuga.

Ne è nato un concitato inseguimento terminato poco dopo. Tutto sembrava finito e invece i due fermati hanno iniziato ad opporre resistenza inveendo contro i militari. Non contenti, i due hanno iniziato a richiedere il sostegno di altre persone del quartiere, circa una quindicina, a cui i fermati chiedevano a gran voce aiuto per ribaltare l'auto delle forze dell'ordine.

Uno dei due fermati in particolare, facendosi forte del numero delle persone intervenute, ha iniziato a minacciare di morte i Carabinieri mentre dalle finestre delle abitazioni alcuni cittadini hanno iniziato a lanciare oggetti e vasi contro i militari. Inutili i tentativi dei fermati di liberarsi, per i due sono scattate le manette. Non sono stati registrati feriti. (Ago/ Dire) 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento