20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Franceschini: “Di Maio? Se governa succede come la Raggi a Roma”

di Redazione
"Eletto a 29 anni, diventato vicepresidente della Camera senza nessuna esperienza, che si candida a governare il Paese. Ma come si può?"

"In questo momento c'è bisogno che gli italiani usino la ragionevolezza. Governare un Paese è una cosa complessa, non ci si può improvvisare. Il Pd è in grado di avere una classe dirigente, ha espresso capi di governo e ministri. Di fronte abbiamo un ragazzo eletto a 29 anni, diventato vicepresidente della Camera senza nessuna esperienza, che si candida a governare il Paese. Ma come si può? E poi succede come la Raggi a Roma. Se non hai fatto gavetta, se non sei preparato, se non hai dietro un patrimonio di valori e di formazione, come fai a governare il Paese?". Così il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ospite a Otto e mezzo, su La7. 'Franceschini e le sinistre contro' è il tema della puntata che vede in studio anche Tomaso Montanari. "Oppure, dall'altra parte ci sono Salvini e il ritorno di Berlusconi. Gli italiani devono guardare a chi affidano il futuro dei loro figli e del Paese. Ci sono disuguaglianze crescenti in Europa- ha aggiunto- figuriamoci se non si capisce che c'è rabbia sociale. Il voto è un modo per esprimere questa rabbia, ma adesso il Movimento Cinque Stelle è un partito come gli altri, tra correnti e scontri interni". 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo