28 Febbraio 2021

Pubblicato il

Frosinone Calcio: contro l’Atalanta arriva la seconda sconfitta

di Redazione

Due ko su altrettante partite giocate in Serie A per la banda Stellone: contro la Dea finisce 2-0

Che sarebbe stata un’avventura complicata si sapeva. Però due sconfitte in altrettante partite fanno apparire la Serie A come un incubo, altro che sogno. Il Frosinone approccia al massimo campionato nel peggiore dei modi: un gol segnato e quattro incassati, bottino da zero punti in classifica. 

Ieri contro l’Atalanta è arrivato il secondo ko: 2-0 deciso dalle reti di Stendardo e Gomez (21′ e 69′). Mai in partiti i canarini, che subiscono per la maggior parte del tempo l’offensiva della squadra di Reja. Indicativo il fatto che sia Leali il migliore in campo: il portiere scuola Juventus, dopo l’avventura sfortunata di Cesena, torna a dimostrare le proprie qualità, peccato che le sue parate non valgano nemmeno un punto. 

Quanto emrso ieri sul piano del gioco potrebbe iniziare a preoccupare: squadra slegata, troppo propensa ad offendere – ma senza creare occasioni a iosa -. Il 2-0 del Papu su contropiede certifica questa impressione: a centrocampo manca la giusta morsa, in attacco Longo e Dionisi sono troppo sterili. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

C’è la sosta, tempo di riflessioni. Alla prima esperienza in A, non si può affermare che il Frosinone sia già condannato a scendere di categoria. Ma urge ricorrere ai ripari. A.A.A. cercasi equilibrio (e punti). 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento