Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Emergenza rifiuti

Frosinone, è emergenza rifiuti. Monorchio (Consigliere Sora): “È solo la punta dell’iceberg”

di Lorenzo Villanetti
L'emergenza rifiuti nella Provincia di Frosinone continua. Il Presidente della Provincia Pompeo intende convocare l'Assemblea dei Sindaci
Discarica di rifiuti
Discarica di rifiuti (foto di repertorio)

Prosegue l’emergenza rifiuti nei comuni della Provincia di Frosinone. Come riportato da Il Messaggero gli impianti disponibili ci sono ma tutti aspettano un provvedimento dalla Regione Lazio. Il Csa di Castelforte, nel Sud Pontino, per esempio, non intende dare seguito alle richieste dei Comuni, perché – anche se abilitato a ricevere rifiuti provenienti da una raccolta differenziata maggiore del 65% – attende prima un’ordinanza.

La posizione della Regione Lazio

Inoltre la Regione Lazio, attraverso una nota inviata e firmata dal dirigente Wanda D’Ercole, ha sollecitato i Comuni interessati a disfarsi dei rifiuti trovando in maniera autonoma un impianto.

Le parole del Presidente della Provincia di Frosinone

Nei giorni scorsi, il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo, ha dichiarato nel merito: “Abbiamo aspettato fiduciosi una soluzione e invece a distanza di quasi una settimana navighiamo ancora nell’incertezza più assoluta. A pagare questa incertezza è un territorio che non si è mai risparmiato e ha sempre dimostrato solidarietà a Roma e alle altre Province del Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Sindaci – prosegue Pompeo – non possono essere lasciati soli a gestire questa situazione è necessario che la Regione Lazio prenda provvedimenti urgenti, anche attraverso un’ordinanza, come ha fatto in situazioni analoghe, per evitare che la provincia di Frosinone vada in emergenza. Un paradosso se si pensa che siamo l’unica provincia con il ciclo dei rifiuti chiuso messo a rischio proprio dalle criticità altrui“.

“Se entro lunedì non ci saranno risposte…”

Comprendo la preoccupazione dei Sindaci e dopo essermi confrontato con molti di loro, ritengo opportuno che, se entro lunedì non ci saranno notizie risolutive, venga convocata l’Assemblea dei Sindaci per decidere in maniera unitaria le azioni da intraprendere al fine di supportare le amministrazioni locali nella gestione di questa situazione” ha aggiunto Pompeo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Monorchio, Consigliere Comunale di Sora: “È solo la punta dell’iceberg”

Francesco Monorchio, Consigliere Comunale di Sora, appena eletto al fianco del Sindaco Luca Di Stefano, ha risposto al nostro giornale rilasciando le seguenti dichiarazioni nel merito della vicenda rifiuti, che sta colpendo ovviamente anche il comune della Provincia di Frosinone. Queste le sue parole:

“La problematica di questi giorni appare purtroppo essere solo la punta dell’iceberg. Ciò che realmente mi preoccupa è l’intera gestione del ciclo dei rifiuti. Da noi, come del resto in quasi tutta Italia, siamo ben lontani dalle pratiche virtuose che sarebbero necessarie per vincere questa difficilissima sfida“.

“Problemi cronici che rimangono fuori dai riflettori”

“Nei nostri territori, e ciò è peggio di un’emergenza, – aggiunge Monorchio ci sono tanti problemi cronici legati ai rifiuti che rimangono fuori dai riflettori: da sorano, ad esempio, non posso dimenticare la discarica in zona San Vincenzo Ferreri che, pur non destando più scalpore, da anni ha la necessità di essere bonificata”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?