Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Dicembre 2021

Pubblicato il

Frosinone, scomparsa Marina Arduini: svolta nelle indagini

di Redazione

Novità importanti sul caso della scomparsa di Marina Arduini, la commercialista di Frosinone scomparsa il 19 febbraio 2007. Dopo l'arrivo in città dei cani molecolari sono stati notificati tre avvisi di garanzia ad altrettanti uomini. Stando alle prime notizie giunte, uno di loro è indagati per omicidio. Si tratterebbe di un imprenditore 50enne di Alatri che aveva avuto una relazione con la donna, il quale dovrà difendersi dall'accusa per omicidio e sequestro di persona, mentre le altre due persone dovranno rispondere di favoreggiamento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'uomo era stato inserito sin da subito tra i sospettati dalla Procura ma il giorno della scomparsa della donna aveva, ma a questo punto è corretto scrivere sembrava avere un alibi di ferro, essendosi recato dal carrozziere. Invece – riferisce il giornale "Il Nuovogiorno" gli inquirenti ritengono ora che l'imprenditore non sarebbe andato nel luogo indicato, piuttosto si sarebbe recato a incontrare la stessa Marina Arduini, nei pressi della Villa Comunale di Frosinone. Il 50enne, però, respinge le accuse, garantendo agli amici e ai parenti di essere estraneo alla vicenda e per dimostrare la sua innocenza intenderebbe farsi interrogare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In attesa di ulteriori sviluppi vanno avanti le ricerche dei Carabinieri e della Squadra Mobile in città, che si avvalgono dell'ausilio dei georadar e dei cani molecolari, tra cui il famoso Orso, rinomato per essere specializzato nel ritrovamento di resti umani.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?