Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Tifo e violenza

Frosinone, tragedia sfiorata: massi scagliati contro il pullman dei tifosi giallo azzurri

di Ileana Caselli
La tifoseria del Benevento non prende bene la sconfitta e lancia sassi contro gli avversari

I tifosi del Frosinone erano ancora euforici per il risultato della partita, un 4 a 1 per un derby non facile, giocato fuori casa, quando un forte impatto ha fatto battere forte il loro cuore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ancora una volta la sportività si spreca tra i tifosi del calcio. La tifoseria del Benevento non ha preso bene la sconfitta e si sfoga lanciando sassi contro il pullman dei tifosi gialloazzurri, di ritorno dallo stadio Ciro Vigorito di Benevento.

La rivalità fra le due squadra

I tifosi gialloazzurro avevano atteso un’ora prima di uscire dallo stadio. Proprio per evitare spiacevoli incontri con la tifoseria del Benevento, con cui c’è una rivalità che dura da almeno trent’anni. Ma intorno alle 21.30, quando tutto sembrava essere tranquillo, si sono visti scagliare contro il pullman dei sassi. L’autobus è stato danneggiato dai ripetuti urti, ma per fortuna nessuno dei presenti ha subito lesioni.

Se il colpo fosse stato trenta centimetri più centrale sarebbe avvenuta una tragedia. Abbiamo subito avvisato gli altri tifosi che erano sui pullman che seguivano il nostro. Anche loro sono stati colpiti da alcuni sassi lanciati sempre dal cavalcaviaha affermato uno dei presenti.

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, si sfoga dopo i fatti:

Quanto è avvenuto ieri, al ritorno dallo stadio del Benevento, dimostra che il calcio, in alcuni casi, è ancora motivo di esaltazione per la frustrazione di pochi scellerati. Pensavamo che il lancio dei sassi dai cavalcavia fosse ormai un ricordo del passato, consegnato a qualche sentenza che aveva condannato per omicidio preterintenzionale alcuni folli, che non avevano nulla a che fare con il tifo autentico e con lo sport. Evidentemente non è così. Peraltro, come tutti abbiamo visto, dentro lo stadio i nostri tifosi si erano comportati con grande correttezza, dimostrando una enorme maturità“.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?