Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2021

Pubblicato il

Furto alla Fiat di Cassino: rubati pezzi di ricambio, 2 denunce

di Redazione
Nei guai un 31enne di Cassino e un 28enne di Pontecorvo, che rivendevano i pezzi rubati su un sito di aste online

Nella giornata di oggi, gli agenti della Polizia hanno arrestato un 31enne di Cassino e un 28enne di Pontecorvo. I due uomini sono accusati di aver commesso dei furti allo stabilimento Fiat di Cassino, con il materiale che veniva rivenduto su un noto sito di aste online. Le indagini, scaturite dalla denuncia di Fiat per ammanco di materiale, hanno consentito di accertare una perfetta corrispondenza tra i pezzi di ricambio sottratti nel reparto allestimento delle automobili Alfa Romeo e le offerte che comparivano sul suddetto sito. Gli agenti della Polizia sono così risaliti ai due uomini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Una volta identificati, sono scattate le perquisizioni domestiche, grazie alle quali è stato recuperato il materiale rubato. Il 31enne di Cassino e il 28enne di Pontecorvo si erano impossessati anche di alcune chiavi di accensione Alfa Romeo, che avrebbero permesso ai due di modificare il codice e poterle così utilizzarle per l'apertura di qualsiasi veicolo in circolazione. Alla luce dei gravi indizi di colpevolezza per i due uomini, peraltro in passato dipendenti di società esterne di appoggio a Fiat, inevitabilmente è scattata una denuncia per ricettazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo