Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2022

Pubblicato il

Furto di rame, disagi sulla Roma-Formia-Napoli

di Redazione
Ignoti hanno rubato 280 metri di cavi ma per fortuna alle 6.35 la circolazione è tornata regolare

Ennesimo furto di rame nelle ferrovie italiane. In questa circostanza, a farne le spese sono state i viaggiatori della linea Roma-Formia-Napoli. In un comunicato, Ferrovie dello Stato ha comunicato che nella notteignoti hanno rubato 280 metri di cavi nelle vicinanze di Villa Literno, in provincia di Caserta.

Inevitabili i ritardi dei treni, che sono oscillati tra i 15 e i 40 minuti, mentre alcuni convogli sono stati costretti a limitare il loro tragitto. Fortunatamente la circolazione è tornata regolare nelle prime ore del mattino, intorno alle 6.35.

Nella nota, Ferrovie dello Stato ha precisato che " l'asportazione di rame non comporta, nel modo piu' assoluto, problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi". "La sottrazione del materiale – si legge – provoca infatti l'attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni che possono continuare a viaggiare rispettando specifici protocolli di circolazione".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo