Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Dicembre 2021

Pubblicato il

Gioco d’azzardo, un giro d’affari da oltre 100 miliardi

di Redazione
Il gioco d’azzardo e gli italiani, un binomio che non conosce crisi

Il gioco d’azzardo e gli italiani, un binomio che non conosce crisi

Vuoi la tua pubblicità qui?

Quanto giocano gli italiani? Nel 2017 sono stati spesi più di 100 miliardi di euro, numeri da capogiro che certificano il gioco d’azzardo una passione a cui l’italico non vuole rinunciare. La parte del leone la fanno soprattutto le slot machine online e terrestri, sempre più popolari e ricercate dagli utenti.

Si calcola che la metà della spesa totale (49 miliardi di euro) è giocata alle video slot. Nel computo complessivo ci sono pure 9 miliardi sborsati in gratta e vinci, 7 miliardi al lotto e oltre 1 miliardo di euro alle scommesse sportive online. Questi sono i dati risultanti dall’ultimo rapporto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Una spesa cresciuta di 5 miliardi di euro rispetto al 2016.

Analizzando il gioco dal punto di vista del territorio, è il Nord del paese dove si spende di più, anche se occorre sottolineare che proprio in queste zone è più elevata la distribuzione del reddito medio-pro capite. Tra le grandi città del Settentrione in evidenza Bologna, con una spesa pro-capite di 1.875 euro nel 2017. Tra i residenti delle Regioni del Centro-Sud, davanti a tutti i giocatori dell’Abruzzo con una spesa di 1.500 euro pro-capite. Dal rapporto spiccano i dati relativi al Comune toscano di Prato, dove è stata di ben 3.320 euro la spesa pro-capite ai giochi.

Un contributo viene anche dal web, con i siti scommesse e casinò online sempre più frequentati dagli utenti, soprattutto per la comodità di poter giocare direttamente da casa dal proprio pc ed ovunque da smartphone e tablet. Offrono inoltre l’ulteriore vantaggio di poter approfittare di Bonus per casino e promozioni speciali che invece non sono disponibili nelle sale terrestri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il gioco online ha dunque dalla sua una serie di vantaggi esclusivi, a patto di iscriversi su siti di gioco autorizzati AAMS, gli unici peraltro legali in Italia. Soltanto gli operatori in possesso di regolare licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sono infatti autorizzati alla raccolta a distanza di denaro via internet. Ciò si traduce in una maggiore tutela proprio dei giocatori che sanno di poter fare affidamento su sale controllate, sottoposte a rigorose verifiche su software e giochi.

Il gioco d’azzardo legale, sia terrestre che online, prosegue perciò la sua crescita, confermando di essere uno dei passatempi preferiti dagli italiani.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?