Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Aprile 2021

Pubblicato il

Guidonia. Travertino, giovedì Consiglio di Giunta: convocati i sindacati

di Redazione

Giovedì 6 settembre alle 10,30 il Comune convoca i sindacati: all'ordine del giorno il futuro del Distretto del Travertino romano

Ormai è scontro aperto tra il Comune di Guidonia e gli operatori del Distretto del Travertino che sono stati raggiunti nelle scorse settimane da una serie di dinieghi rispetto al rinnovo delle concessioni estrattive. Nessuna disponibilità a una trattativa da parte del sindaco Michel Barbet, che, come scrive sulla sua pagina Facebook, intende regolarizzare e riformare le attività di escavazione del travertino, pur nella consapevolezza dei disagi e delle preoccupazioni che sta causando. Il problema è che le imprese estrattive sono convinte di essere a norma e comunque hanno intenzione di trovare un punto d’accordo con il Comune, mettendosi a disposizione dei tecnici comunali per risolvere le eventuali difformità esistenti. Ieri sera decine di lavoratori sono rimasti fino a tardi sotto la sede del Comune a manifestare l’urgenza della soluzione di un problema che rischia di far chiudere definitivamente il settore. Sarebbe un peccato mortale decretare la fine di un settore produttivo e con una immagine e una diffusione così forti nel mondo. La politica deve impegnarsi a risolvere problemi e non a crearne di nuovi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

C’era anche la Polizia sotto il Comune, a controllare che gli animi, accesissimi, non portassero a gesti inconsulti, anche quando il sindaco Barbet è sceso a parlare con i manifestanti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Poche parole e nulla di confortante. Le proteste continuano. Nella mattina di mercoledì i manifestanti sono scesi in strada e hanno cominciato una passeggiata dimostrativa su via Tiburtina, alla presenza delle forze di Polizia.

La sensazione è che mai come in questo momento si abbia la consapevolezza e il timore che questa crisi possa essere fatale per il Distretto del Travertino romano e che possa significare fine del lavoro per dipendenti e imprenditori e fine della storia del travertino romano come pietra ornamentale che oggi come ieri è richiesta e utilizzata dai migliori architetti nel mondo come pure nelle abitazioni più comuni. Si fa fatica a credere che l’attuale amministrazione del Comune di Guidonia abbia voglia di farsi vanto di una fine del genere.

Ultim’ora, ore 15,30: Domani, giovedì 6 settembre, alle 10,30 il Comune ha convocato i sindacati al consiglio di giunta; all’ordine del giorno il futuro delle cave, il futuro del Distretto del Travertino romano.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento