I consueti consigli della settimana e la ricetta del coniglio di Donna Assunta

Dopo aver fatto prendere aria alle valigie al rientro dalle vacanze infilate all'interno un paio di zollette di zucchero: eviterete che si formino odori sgradevoli. Dovete sapere che le macchie di frutta sono le più difficili da far sparire dai tessuti. Le macchie dei saporitissimi cachi, ad esempio, sono le più resistenti. Per mandarle via dovete tamponarle con cotone idrofilo intinto nella glicerina. E' un sistema che funziona. E a tavola?

Coniglio a modo mio 

Ingredienti: un coniglio di circa 1,200 kg, 4 cucchiai di olio, vino bianco, prezzemolo, un etto di pancetta affumicata, carciofini e funghetti sott'olio, una cipolla bianca, sale e pepe.

Lavate il coniglio con acqua e aceto bianco, tagliatelo a pezzi e mettetelo in una padella con l'olio, poi aggiungete il vino bianco, fate evaporare, aggiungete la pancetta affumicata tagliata a tocchetti, aggiungete i carciofini ei funghetti. Spolverate con il prezzemolo tritato, salate, pepate e portate alla giusta cottura. Visto? Veloce, veloce!