Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Maggio 2021

Pubblicato il

I migranti di Castelnuovo di Porto ospitati a Rocca di Papa e Latina

di Redazione

I migranti provenienti dal Cara di Castelnuovo di Porto dovrebbero arrivare nei prossimi giorni

Anche la provincia di Latina accoglierà un gruppo di migranti già ospiti del centro di Castelnuovo di Porto. I migranti provenienti dal Cara di Castelnuovo di Porto dovrebbero arrivare nei prossimi giorni e entreranno in un Cas (Centro di accoglienza straordinario) dei Lepini. Il centro di Castelnuovo chiuderà definitivamente giovedì. Trovare una collocazione alle persone rimaste ancora senza destinazione è l’obiettivo.

Come si sa la distribuzione di migranti di Castelnuovo, pur non essendo stata resa nota direttamente, avverrà in modo graduale nelle diverse città che hanno dato disponibilità in base, appunto, alla capienza dei Cas e in base ai posti che si sono liberato in seguito ai minori arrivi del 2018. Dopo il trasferimento di 305 persone la scorsa settimana, i restanti 222 ospiti nelle prossime ore saranno portati, stando quanto stabilito dalla prefettura, in vari centri e Sprar del Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Di questi, un centinaio saranno ospitati in diversi centri di accoglienza a Roma e il restante in vari Comuni della provincia di Roma e di tutta la regione, compreso il centro Mondo Migliore a Rocca di Papa, lo stesso che ospitò per alcune settimane i migranti soccorsi dalla nave Diciotti, dove saranno trasferiti in sessantuno, e quello dei Monti Lepini. I migranti di Castelnuovo seguiranno il programma di accoglienza già avviato dal centro lepino.In base all'appalto vigente sul territorio pontino possono trovare ospitalità circa 3.500 migranti complessivamente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Foto in archivio

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Violenza sessuale su ragazza disabile. Arrestato autista scuolabus

Protezione Civile del Lazio. Maltempo: domani codice giallo

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento