Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Settembre 2020

Pubblicato il

Il 12 settembre sarà per sempre il Mennea day

di Redazione

Oltre 60 città italiane ricorderanno la Freccia del Sud. A Roma, l'appuntamento è al Foro italico

Il 12 settembre del 1979, un giovane Pietro Mennea percorreva 200 metri in 19 secondi e 72 centesimi. Un primato imbattuto fino al 1996.
Il 12 settembre 2013, a poco più di cinque mesi dalla sua scomparsa, oltre 60 città italiane decidono di rendere omaggio alla Freccia del Sud. E per raccogliere fondi per la Fondazione Pietro Mennea Onlus.
E il 12 settembre, rassicurano dalla Federatletica, sarà sempre il Mennea Day.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Roma, sarà lo Stadio dei Marmi al Foro Italico ad ospitare le celebrazioni. Qui, saranno presenti anche le telecamere di RaiSport.
All’iniziativa, promossa dalla Fidal, aderiranno anche Tommie Smith, battuto 11 anni fa proprio da Mennea, e Alberto Juantorena, campione a Montreal 1976. Insieme, hanno presentato l’iniziativa in Campidoglio, insieme all’Assessore alla Qualità della vita, Sport e Benessere di Roma Capitale, Luca Pancalli.
“Era l’immagine di un combattente – ha commentato Juantorena – Un motivo d’orgoglio per l’Italia. Con lui condividevo l’impegno per la promozione dello sport fra i giovani”.

A partire dalle 14, all’interno del Foro Italico saranno anche organizzate delle gare. Distanza da percorrere? Chiaramente, quella dei 200 metri.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento