01 Marzo 2021

Pubblicato il

Il Centro Commerciale Porta di Roma unisce le forze con la Croce Rossa Italiana

di Redazione

Sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo, "Informarsi per prevenire", per combattere la paura del contagio e il contagio della paura

La Galleria Commerciale Porta di Roma unisce le forze con la Croce Rossa Italiana – Comitato dei Municipi 2 e 3 di Roma – nel nome della salute dei cittadini. Nel weekend, sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo, “Informarsi per prevenire”, un’iniziativa,  realizzata con l’obiettivo di fornire agli interessati, una corretta informazione sul diffondersi del Covid-19 / Coranavirus , per combattere “La paura del contagio e il contagio della paura”, che purtroppo sta coinvolgendo tutto il nostro Paese  e nello stesso tempo offrire gli strumenti più idonei per prevenirlo seguendo  le indicazioni ministeriali.  I volontari della Croce Rossa Italiana, per l’intera giornata di sabato e domenica,  saranno a disposizione del pubblico presso un’apposita postazione per rispondere  sui: dubbi e preoccupazione degli interessati e divulgare norme e accorgimenti per evitare rischi, in nome della prevenzione. All’interno della Galleria, le colonne dell’area interessata saranno rivestite con i  “Dieci Comportamenti da seguire” messi a punto, per informare correttamente i cittadini, dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e dal Ministero della salute e che  ha raccolto l’adesione degli ordini professionali medici e delle principali società scientifiche e associazioni professionali, oltre che della Conferenza Stato Regioni. Inoltre, a ogni interessato saranno consegnati depliant informativi tascabili con  i “Dieci Comportamenti da seguire” oltre a ulteriori informazioni  consigliate da esperti qualificati . Nei servizi igienici ,saranno posti adesivi per spiegare la corretta pulizia delle mani.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Galleria commerciale Porta di Roma -Via Alberto Lionello, 201 – Roma

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Dove andare a Roma e nel Lazio nel weekend del 28, 29 Febbraio e 1 marzo 2020

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento