25 Febbraio 2021

Pubblicato il

Il morbillo potrebbe aver ucciso il delfino trovato a Minturno

di Redazione

Il virus nei cetacei può essere causato dal sempre crescente inquinamento marino e dalle microplastiche in presenti in acqua

Quando muore un delfino, è sempre un dolore. Forte maggiore rispetto ad altri animali.Proprio un delfino è stato trovato morto a Marina di Minturno, nei pressi del lido “La Bussola.” A notare l’esemplare spiaggiato, alcune persone, tra cui anche il presidente del circolo Legambiente del sud pontino, Dino Zonfrillo, che ha subito allertato la Polizia locale di Minturno e il veterinario della Asl, il dottor Messidoro, per i rilevamenti del caso e, poi, per lo smaltimento della carcassa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Sul posto – ha scritto sui suoi canali social il presidente Zonfrillo – abbiamo potuto constatare che, apparentemente, il delfino, una femmina adulta, genere tursiope, non presenta lesioni da traumi.” Come è morto, allora, il delfino? Non si sa ancora, ma, purtroppo, come sottolinea sempre Zonfrillo, non è da escludere l’ipotesi del morbillo dei cetacei che, da qualche tempo, anche a causa del sempre crescente inquinamento marino e delle microplastiche in mare, sta mietendo molte vittime nella comunità dei delfini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Per seguire la comunità dei delfini del basso Lazio e delle isole pontine – ha concluso Zonfrillo – chiederemo alla ASL di istituire un servizio che possa facilitare i necessari accertamenti qualora si verifichino queste circostanze.”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento