Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Maggio 2021

Pubblicato il

Il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani in visita ad Artena

di Manuel Mancini

Antonio Tajani è stato ospite del candidato sindaco Ileana Serangeli

Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo, tra i fondatori del partito nazionale di Forza Italia nel 1994 ed ex coordinatore regionale del partito, è stato in visita ad Artena nel pomeriggio di ieri, 25 aprile 2019, accompagnato dall’onorevole Maria Spena e accolto dal candidato sindaco per Artena Ileana Serangeli e dal consigliere comunale di Lariano Sergio Bartoli. “Ad oggi abbiamo l’occasione di mantenere un buon risultato e non è un caso, sostenere la nostra candidata sindaco significa dare l’appoggio a una coalizione più ampia del centro destra che prende anche moderati che un tempo votavano la sinistra. Questa situazione è particolare perché con il voto alle europee noi dobbiamo anche andare a occupare quello spazio che il Partito Democratico ha lasciato, spostandosi più a sinistra con Zingaretti. Noi abbiamo un territorio e un orizzonte enorme che va dalla Lega al Partito Democratico. Se non lo occupiamo noi, lo occupa qualcun altro. Non è un caso che sotto il simbolo di Forza Italia, alle Europee, correrà anche l’UdC, il Movimento Cristiano Lavoratori e Noi con l’Italia. Se noi aggreghiamo tutta questa fetta importante possiamo determinare la nascita di un nuovo governo. Il governo che c’è ora non durerà a lungo a causa delle diversità che lo connota. Occorre affrontare questa situazione facendo capire ai cittadini che non si possono risolvere i problemi del paese e quelli delle città nella situazione in cui ci troviamo ora. Dobbiamo far si che s crei un governo di Centro Destra spiegando agli elettori che non si tratta di un voto al simbolo, ma di un voto a un progetto politico più ampio”.  

Vuoi la tua pubblicità qui?

Antonio Tajani, presidente del parlamento europeo ha poi parlato dei problemi dell’Italia: “Il problema fondamentale è quello della disoccupazione, noi abbiamo una percentuale dell’11% di disoccupati. Con una politica a sostegno delle imprese questa situazione si può risolvere, queste devono essere messe nella condizione di assumere i più giovani. Agevoleremo l’accesso al credito, abbasseremo le loro tasse e ridurremo il fardello burocratico. Il reddito di cittadinanza è un altro elemento che va rivisto, demotiva ragazzi che faticano davvero per raggiungere i propri sogni. Questi cambiante possono verificarsi solo se c’è una politica omogenea.  Un sindaco di centro destra ha una visione di città diversa da quella di un sindaco di centro sinistra, non dobbiamo quindi cambiare i nomi e fare le stesse cose che facevano loro, dobbiamo fare l’esatto contrario. Il comune è il luogo dove devono andare tutti i cittadini. Questa è la rivoluzione che Ileana Serangeli dovrà attuare una volta che sarà diventata sindaco”.

Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha avanzato critiche all’adesione di Roma alla Via della Seta: “Non possiamo accettare di svendere il nostro debito pubblico a una potenza straniera. Non possiamo diventare una nuova colonia dell'impero cinese, abbiamo il dovere di reagire e di difendere i nostri interessi, politici, economici e industriali”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Occorre impegnarsi per avere un risultato forte e dar vita a un nuovo governo dopo le europee, e abbiamo anche bisogno dei sindaci sul territorio. In bocca al lupo Ileana, la quale potrà contare sul nostro sostegno per queste elezioni”, ha concluso l’onorevole Tajani.

Ileana Serangeli, candidato sindaco per Artena: “Ringrazio Antonio Tajani che ha voluto omaggiarci della sua presenza. Ringrazio anche Maria Spena. E’ un onore per me dire che grazie a loro abbiamo iniziato questo percorso aggregando il centro destra. Questa è la prima volta che abbiamo l’occasione di riprenderci Artena e non dobbiamo assolutamente perderla. Tutte le parole del presidente le sposo a pieno. Un sindaco deve fare il sindaco vicino ai cittadini, il comune deve garantire trasparenza. La prima cosa che farò una volta eletta sindaco istituirò lo Sportello Europa per intercettare i bandi e i fondi europei”.

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dove andare a Roma e nel Lazio il week end del 25, 26, 27 e 28 aprile

Chi oggi festeggia la Liberazione non è comunista e non divide ma unisce

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento