Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Gennaio 2022

Pubblicato il

Serie A

Il Sassuolo domina la Lazio: a Reggio Emilia termina 2-1

di Redazione
Delusione e amarezza per i tifosi biancocelesti. Il prossimo impegno per la Lazio sarà venerdì contro il Genoa di Shevchenko
Giacomo Raspadori e Domenico Berardi
Giacomo Raspadori e Domenico Berardi

In seguito alla delusione di Europa League, ci si aspettava un’altra Lazio; ci aspettava una reazione e invece è successo il contrario, con il Sassuolo che ha fatto e dominato la partita, con il risultato che è anche stretto per le occasioni sprecate dai neroverdi.

Decimo gol di Berardi al Mapei contro la Lazio

Domenico Berardi ha realizzato il suo decimo gol contro la Lazio al Mapei Stadium, con biancocelesti che si confermano la sua vittima preferita. Lazio che, in attesa della Roma di questa sera, in classifica è scivolata all’ottavo posto, sorpassata anche dall’Empoli di Andreazzoli vittorioso a Napoli.

Delusione e amarezza per i tifosi biancocelesti

Grande delusione e amarezza per i tifosi biancocelesti, che vedono una stagione andare via in malo modo. C’è chi pensa che i ricambi non siano altezza, chi se la prende con lo sfortunato Acerbi, chi si scaglia contro il tecnico ritenendolo non idoneo al progetto e chi chiede infine il ritiro immediato fino a Natale.

La partita

Passando alla cronaca della partita, è una Lazio che parte bene e che si porta subito in vantaggio grazie ad una giocata di Pedro, il quale mette la palla al centro e Zaccagni solo davanti al portiere insacca in rete per il vantaggio. Da quel momento in poi è un monologo del Sassuolo, con la Lazio che si salva grazie a Strakosha e al palo sulla conclusione di Raspadori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Secondo tempo inizia come è finito il primo, con un Sassuolo in grande condizioni e grintoso. Infatti arriva subito il pareggio grazie a Mimmo Berardi, bravo a saltare l’immobile difesa della Lazio, che mette in rete il suo decimo timbro contro i biancocelesti. Ma è ancora Sassuolo a fare la partita è al 69′ arriva il vantaggio grazie a Raspadori, bravo a farsi trovare pronto in area. Partita che termina infine sul 2-1.

Il prossimo impegno in campionato per la Lazio sarà quindi venerdì alle 18.30 contro il Genoa di Andry Shevchenko e dell’ex Caicedo, in lotta per la salvezza.

Vincenzo Cirasola, ForzaLazioWebTv.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo