27 Febbraio 2021

Pubblicato il

Il sindaco di Carpineto Romano rende pubblico il primo caso di Coronavirus

di Redazione

Purtroppo bisogna registrare come nessuno debba sentirsi esente dal rischio del contagio...

Le parole del sindaco Stefano Cacciotti raccontano di una nuova preoccupazione per il Comune di Carpineto romano: "Purtroppo siamo stati informati dalla ASL-RM 5 che un nostro concittadino è risultato positivo al COVID-19 e in via di trasferimento allo Spallanzani di Roma. Attiverò a breve tutte le misure di sicurezza previste per gestire l’emergenza (COC) e sono in costante contatto con la nostra Asl con la quale stiamo facendo un’indagine a ritroso per capire l’eventuale link epidemiologico. Nessun allarmismo ma è il momento della responsabilità e della collaborazione da parte di tutti. Le misure prese in questi giorni e che potevano sembrare eccessive, avevano in realtà il solo obiettivo di limitare al massimo il rischio di contagio che, purtroppo, oggi è realtà. Restate a casa il più possibile. Seguiranno aggiornamenti".

Vale la pena ricordare un'iniziativa veramente lodevole da parte delle sarte che si occupano di cucire i costumi del popolare Pallio di Carpineto:

"In questo momento di grande difficoltà per tutta la Nazione, l'Ente Pallio della Carriera si sta attivando per dare un contributo, seppur piccolo, in base alle proprie competenze. Per questo tutte e 7 le sartorie rionali si stanno adoperando per realizzare, nel giro di qualche giorno, circa 1000 mascherine in TNT; un bene che in questo preciso momento è da considerarsi di prima necessità. Le mascherine servono a non far trasmettere il virus alle persone già infette ma asintomatiche, ma che, comunque, riducono di molto i rischi di contagio per gli altri. La consegna avverrà di concerto con le autorità competenti nel rispetto delle esigenze della popolazione e soprattutto di quelle persone che sono costantemente a contatto con il pubblico. 
Le modalità di consegna verranno comunicate  non appena possibile. L'iniziativa è stata gestita e coordinata esclusivamente dal personale dell'Ente Pallio e tutto il materiale utilizzato è stato gentilmente offerto da commercianti di Carpineto. Ogni altro racconto è pura teoria. #nonsolopallio"

Vuoi la tua pubblicità qui?

Purtroppo bisogna registrare come nessuno debba sentirsi esente dal rischio del contagio. Il virus percorre sentieri ancora sconosciuti. Quello che è certo è la necessità di assumere tutti comportamenti responsabili ed evitare di uscire di casa e incontrare persone. Aggiorneremo questa notizia appena possibile.
 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Viminale: nuova autocertificazione da scaricare, pene fino a 12 anni

Coronavirus. Latina, spesa e consegna farmaci a domicilio. Servizi in provincia

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento