Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Aprile 2021

Pubblicato il

Il successo della Maker Faire Rome 2019, oltre 100mila visitatori in 3 giorni

di Redazione

Tagliavanti (Presidente CCIAA Roma): "La Maker Faire si conferma la più grande piattaforma europea dell'innovazione tecnologica"

Si è conclusa con un grande successo di pubblico la settima edizione della Maker Faire Rome – The European Edition,  l'evento europeo più importante dedicato all'innovazione tecnologica, raccontata in modo semplice e informale, organizzato da Camera di Commercio di Roma attraverso la sua azienda speciale Innova Camera, e che si è concluso oggi alla Fiera di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Luciano Mocci (Direttore generale Federlazio), Lorenzo Tagliavanti (Presidente Camera Commercio Roma), Lorenzo Fioramonti (Ministro Istruzione, Università e Ricerca)

Nei tre giorni della manifestazione sono state oltre 100 mila le presenze totali; più di 28mila studenti hanno partecipato all'Educational Day del venerdì, mentre 25mila tra studenti e insegnanti hanno partecipato alle attività didattiche nell'area Young della fiera. Un grande afflusso di pubblico che si è riscontrato anche nell’area SporTech, una delle novità di questa edizione: solo negli stand dedicati a sport e tecnologia si sono, infatti, affollati oltre 8mila partecipanti impegnati a fare sport.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Anche quest'anno i dati sull'affluenza sono stati eccezionali – afferma il Presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti -, ma ciò che mi preme sottolineare è l'altissimo livello qualitativo dei progetti esposti, che permettono a questa fiera di essere ormai considerata una piattaforma di incontro irrinunciabile tra scienza, accademia, grandi e piccole imprese, imprenditori, professionisti, nonché appassionati di tecnologia, famiglie e studenti”.

Il Futuro della Scuola, dal contratto all'Innovazione

Federlazio presenta "Go Business", il sistema di servizi per le imprese

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento