07 Marzo 2021

Pubblicato il

In comunità per un’aggressione prova la fuga: arrestato 17enne a Mentana

di Redazione

Rintracciato a Mentana uno scalmanato romeno, che lo scorso novembre aveva aggredito un uomo per estorcergli denaro e opposto resistenza ai Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Passo Corese lo avevano denunciato nel novembre del 2015, quando aveva tentato di estorcere del denaro a un cittadino del Bangladesh. Nella circostanza lo aveva aggredito con calci e pugni e successivamente opposto forte resistenza nei confronti dei militari intervenuti, allo scopo di evitarne l’identificazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Si tratta di V. D. S., cittadino romeno classe 1999, residente in Sabina. A seguito di quell’episodio, lo scorso 11 febbraio la Procura per i minorenni ne disponeva il collocamento in comunità presso una struttura di Roma, ordine che veniva eseguito dagli stessi militari di Passo Corese.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ma il giovane, evidentemente refrattario a ogni regola, si era subito allontanato da tale struttura facendo perdere le proprie tracce. Pertanto la stessa Autorità Giudiziazia inaspriva il provvedimento emettendo nei suoi confronti un ordine di custodia cautelare in carcere. I Carabinieri di Passo Corese, al termine di serrate indagini e dopo alcuni giorni di servizi di appostamento e osservazione sono riusciti a individuarlo a Mentana e ad acciuffarlo. Lo stesso, dopo le formalità di rito è stato così tradotto presso il carcere minorile di Casal del Marmo in Roma, da dove si spera possa redimersi.  

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento