Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2020

Pubblicato il

Incendio discarica Colle Fagiolara domato

di Redazione

La causa dell'incendio sembrerebbe un’autocombustione generatasi in seguito ad alcuni lavori effettuati da una ruspa

E’ stato completamente domato l’incendio che si è verificato questo pomeriggio, alle ore 15, nella discarica di Colle Fagiolara. Nell’arco di meno di due ore la situazione si è normalizzata grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco che sono accorsi subito insieme alle altre forze di intervento del territorio. “Ringrazio tutti quanti si sono prontamente mobilitati – dice il sindaco Mario Cacciotti che si è recato immediatamente sul posto – riuscendo così facilmente a tenere sotto controllo la situazione. Oltre alle autobotti del Comune, che abbiamo subito messo a disposizione dei vigili, anche alcuni privati hanno offerto le loro per avere un’ulteriore quantità di acqua a disposizione. L’episodio – spiega – si è verificato in una parte vecchia della discarica dove c’è esclusivamente materiale inerte, non più utilizzata ormai da anni. Le fiamme, perciò, non hanno interessato sostanze particolarmente nocive come percolato od altro”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Insieme a vigili del fuoco, carabinieri, polizia, protezione civile, polizia municipale, sono naturalmente giunti sul luogo i responsabili della società che gestisce le attività della discarica, il direttore di Lazio Ambiente dott. Conte, l’Ing. Galuppo, il responsabile della discarica dott. Capriotti e il dott. Blasetti della Asl locale. Per accertarsi dell’accaduto sono giunti anche diversi consiglieri di maggioranza e opposizione. Anche se la situazione è stata ormai risolta, a titolo precauzionale il sindaco ha chiesto al dott. Carruba, dell’Arpa Lazio, l’immediato monitoraggio del territorio. Per quanto riguarda le cause dell’incendio si stanno vagliando tutte le ipotesi. Al momento, tuttavia, la più accredidata sembra quella dovuta ad un’autocombustione generatasi in seguito ad alcuni lavori effettuati da una ruspa sulla zona in questione. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento