Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Maggio 2021

Pubblicato il

Incidente mortale in A24 tra Carsoli e Vicovaro: deceduto 60enne

di Redazione

Un uomo originario di Cerchio (L'Aquila) si è schiantato contro il guardrail. Traffico bloccato per ore

Grave incidente stamattina sulla A24, al confine tra il Lazio e l'Abruzzo. Il tratto tra Carsoli-Oricola e Vicovaro Mandela in direzione Roma è stato chiuso per consentire i soccorsi. In un comunicato, Autostrade per l'Italia spiega che si e' reso necessario bloccare la circolazione, a seguito di un incidente avvenuto al km 38 e 500 alle ore 9:30, nel quale è rimasta coinvolta una vettura.

Si sono formate code. In alternativa si consiglia di uscire a Carsoli, e dopo aver percorso la statale 5 Tiburtina, si puo' rientrare in autostrada a Vicovaro-Mandela. Sul posto sono presenti il personale dell' autostrada dei Parchi e tutti i mezzi di soccorso.

AGGIORNAMENTO ORE 10.45: il conducente del mezzi è rimasto gravemente ferito dopo essersi schiantato contro il guard rail. Secondo quanto riportato dal sito abruzzoweb.it la causa dello sbandamento potrebbe essere legata a una distrazione o a un malore. L'uomo, le cui generalità non sono al momento note, è stato sbalzato dall'abitacolo. In conseguenza della gravità delle sue condizioni è stato necessario l'intervento dell'eliambulanza, atterrata in autostrada. Il punto esatto nel quale è avvenuto il sinistro è il km 37,7, nel territorio compreso nel comune di Cineto Romano.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO ORE 11.45: il tratto interessato dall'incidente risulta ancora chiuso. Si sono formate code in direzione Teramo per curiosi.

AGGIORNAMENTO ORE 12.20: l'autostrada è stata riaperta. Le code sono in via di smaltimento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO ORE 13: giunge, purtroppo, una pessima notizia, il conducente dell'auto è deceduto. Si tratta – riferisce sempre abruzzoweb.it – del 60enne C.G., originario di Cerchio (L'Aquila). In base alle notizie giunte in mattinata sembra che l'uomo procedesse a velocità piuttosto sostenuta a bordo della sua Mercedes.

A causa di un malore o di una distrazione, l'uomo è andato a impattare contro il guard rail del viadotto Ciarlotta, all'altezza del km 37,7, nel territorio compreso nel comune di Cineto Romano. Inutile il tentativo di rianimazione da parte dei sanitari del 118, che hanno fatto intervenire anche l'eliambulanza. La salma dell'uomo è stata trasferita a Roma su disposizione della magistratura.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento