Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Agosto 2021

Pubblicato il

Incidente sull’Appia a Monte San Biagio: un morto e un ferito

di Redazione
Il bilancio del sinistro di giovedì: morto un 81enne di Monte San Biagio, un 21enne di Fondi è in coma al San Camillo di Roma

Un anziano di 81 di Monte San Biagio e un ragazzo fondano di soli 21 anni che lotta per la vita in ospedale. Questo è il bilancio del grave incidente avvenuto nel pomeriggio di giovedì sulla via Appia, nel territorio compreso nel comune di Monte San Biagio. Come ormai noto, due ciclomotori si sono scontrati all'altezza del chilometro 114,600 per cause in corso di accertamento. La certezza, purtroppo, è che l'impatto è stato violentissimo, tale da non lasciare scampo al conducente di una vespa: si tratta – scrive il sito h24notizie – di Antonio Casale, 81enne di Monte San Biagio molto conosciuto in zona.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'uomo è deceduto sul colpo mentre il conducente della moto, il fondano Gianluca Zannettino, è sopravvissuto ma ha riportato ferite e lesioni gravi. All'arrivo dei sanitari del 118 il giovane operaio dell'Enel era in stato di incoscienza e, vista la situazione, è stato deciso il trasporto in eliambulanza al San Camillo di Roma. Attualmente il ragazzo si trova in coma nel reparto di Rianimazione. Le notizie che giungono dal nosocomio romano – si apprende sempre dal sit h24notizie – non sono confortanti: il 21enne presenta varie lesioni, ha un polmone perforato e avrebbe perso un occhio. In questi casi, l'unica cosa possibile da fare è rivolgere un pensiero ai parenti e agli amici che si stringono al capezzale della persona cara.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento