20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Incidente sulla Salaria, si ribalta auto: ricoverato anziano

di Redazione
I Vigili del Fuoco hanno soccorso un anziano all'altezza di Poggio Moiano. Altri due interventi dei pompieri sulla Salto-Cicolana e a Rieti

 I Vigili del Fuoco di Rieti sono dovuti intervenire ieri pomeriggio in due incidenti stradali, avvenuti quasi in contemporanea in due zone distanti tra di loro, e successivamente in un principio di incendio nel centro cittadino. Il primo sinistro in ordine di tempo è avvenuto intorno alle ore 14.30 sulla strada regionale SR 578 (Strada Regionale Salto Cicolana) al Km.18+400. dove una Fiat Grande Punto è sbandata all'interno di una delle gallerie che caratterizzano quel tratto di strada all'altezza dell'uscita per il paese di Capradosso finendo, successivamente la sua corsa su un lato della carreggiata in direzione di Rieti.Per fortuna per l'occupante, un uomo di 56 anni, solo un grande spavento.

Mentre si svolgevano le operazioni di messa in sicurezza del pericoloso tratto stradale, un secondo incidente si è verificato sulla SS4 via Salaria all'altezza del km 53+800, nel territorio compreso nel comune di Poggio Moiano. Arrivati sul posto i Vigili del Fuoco di Rieti, hanno messo immediatamente in sicurezza la zona interessata dal cappottamento di una Suzuki Jimmy, mentre i sanitari del 118, di stanza a Osteria Nuova, hanno trasportato l'anziano occupante al nosocomio provinciale per le cure del caso.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel mentre, rientrata in sede centrale la prima partenza, doveva subito dopo intervenire, alle ore 16.45, per un principio di incendio a Rieti nella centralissima Via Picerli al piano terra di un palazzo condominiale, dove una inquilina dell'edificio di fronte aveva dato l'allarme avendo visto uscire del fumo da una finestra. Arrivati sul posto, i Vigili del fuoco sono entrati nell'appartamento e hanno bloccato perentoriamente il principio di incendio che si stava sprigionando all'interno del vano della cucina. Incolume l'anziano occupante dell'appartamento che non si era accorto di nulla.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo