Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Maggio 2021

Pubblicato il

Incidente tra Palestrina e Valmontone: 4 feriti

di Redazione

Scontro tra tre auto e un carro attrezzi sulla SP58a, forse a causa della pioggia o dell'alta velocità. I Vigili del Fuoco hanno estratto i feriti dalle lamiere

Aggiornamento ore 15.00. Uno dei feriti, ricoverato nell'ospedale Tor Vergata e residente a Valmontone, come gli altri tre feriti, fortunatamente era solo alla guida della Renault Scenic, l'automobile che ha avuto il forte impatto con il carro attrezzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LA CRONACA: Brutto incidente stamattina, intorno alle 10.45, lungo via Palestrina, che collega Valmontone a Palestrina. Probabilmente a causa del fondo stradale reso scivoloso dalla leggera pioggia caduta in queste ore, oppure dall'alta velocità, tue auto (Renault Scenic, Chevrolet , Volkswagen Golf) e un carro attrezzi si sono scontrati per cause ancora da accertare.

L'urto ha provocato il ferimento di quattro persone, soccorse dai sanitari del 118. Sul posto la polizia stradale di Colleferro e la polizia municipale di Valmontone e Palestrina per chiudere la strada. Intervenute quattro autombulanze. Due feriti ricoverati in codice giallo a Colleferro, uno a Palestrina in codice rosso e uno a Roma in codice rosso, ferito grave. E' stato necessario anche l'intervento dei Vigili del Fuoco per estrarli dalle lamiere, operazione che ha richiesto diverso tempo. A testimonianza della violenza dello scontro vi è il fatto che uno dei tre mezzi è finito in un canale.

E' da notare, peraltro, che in mattinata si è verificato un altro incidente nel territorio di Palestrina, con un'auto che si è ribaltata. Prende, pertanto, sempre più quota che l'acqua caduta stia rendendo particolarmente viscido il manto stradale ed è bene, quindi, mettersi alla guida con molta prudenza.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento