Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Agosto 2020

Pubblicato il

Libri e lettura

“Incontri con gli autori”: da venerdì 3 luglio ad Artena, un’estate di cultura

di Redazione

"Incontri con gli autori": la rassegna culturale di Artena, tra letteratura e riflessione, dal 3 al 30 luglio, in piazza Ginepro Cocchi

"Incontri con gli autori", Artena
"Incontri con gli autori", Artena

“Incontri con gli autori”. Da venerdì 3 luglio ricomincia la rassegna culturale organizzata e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Artena. Tre incontri su temi di cui si discute in queste settimane, basati su altrettanti libri. Gli incontri si terranno tutti nel mese di luglio e verranno fatti all’aperto con un numero di posti a sedere limitato, così da rispettare le norme di sicurezza sul distanziamento.

Apre la rassegna, il 3 luglio alle 18.30, il libro “Presunto colpevole. Gli ultimi giorni di Craxi” di Marcello Sorgi, editorialista de La Stampa. Il 10 luglio alle 18.30 Giancarlo Governi presenta “Alberto Sordi. Storia di un italiano”. Il 30 luglio alle ore 18.30 la rassegna si conclude con il libro di Cinzia Tani “Amanti e rivali”. La rassegna “Incontri con gli Autori – Estate 2020” si tiene presso piazza Ginepro Cocchi e vede la partecipazione della scrittrice e giornalista Mariagloria Fontana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“È un orgoglio per la mia Amministrazione offrire alla cittadinanza una rassegna culturale di tale rilievo” ha commentato il Sindaco di Artena Felicetto Angelini. “Continua così il nostro impegno nella promozione della cultura, in un percorso in linea con quanto fatto durante la precedente Amministrazione. Gli incontri letterari, che negli anni passati si sono svolti in autunno e in primavera – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Artena, Lara Caschera -, quest’anno sono stati procrastinati al mese di luglio a causa dell’emergenza covid. Sarà un’occasione e un’opportunità per uscire e incontrarsi in piazza Ginepro Cocchi e passare un pomeriggio all’insegna della cultura e della riflessione“.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi