19 Ottobre 2021

Pubblicato il

Intervista a Minniti: “Gli assassini di Pamela pagheranno tutto”

di Redazione
"Dobbiamo stare vicini ai familiari di Pamela: quel suo sorriso è il sorriso dei nostri figli"

"Io penso che la democrazia italiana sia una democrazia molto solida. Questo non significa sottovalutare o minimizzare nulla, anzi dico con grande chiarezza che la forza della democrazia italiana sta nel fatto che, di fronte al tentativo di ricostituire un movimento o un partito che si richiami al fascismo e al nazismo, si dica che c'è un limite invalicabile oltre il quale non si puo' andare e questo spetta alle istituzioni democratiche garantirlo". Lo dice il ministro dell'Interno Marco Minniti, ospite di Porta a Porta. Poi, osserva: "Sabato scorso si sono svolte in Italia 150 manifestazioni, era il giorno del ricordo delle foibe e ci sono state manifestazioni antifasciste". Per Minniti "l'unico limite invalicabile in una democrazia è la violenza e questo limite non è stato valicato in nessun luogo se non a Piacenza dov'è stato oltrepassato. Quella violenza contro il carabiniere, che io sono andato personalmente a trovare, è una violenza che non ha nulla a che vedere con i principi della Costituzione e i valori dell'antifascismo". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Dobbiamo stare vicini ai familiari di Pamela: quel suo sorriso è il sorriso dei nostri figli. Le indagini vanno avanti e ci sarà fermezza nell'inchiodare i colpevoli alle loro responsabilità. Pagheranno fino all'ultimo giorno, non per vendetta ma per giustizia e in questo caso la legislazione premiale non ha nessuna ragione di essere".  (Anb/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo